Logo del sito web della Scuola Media Aldo Moro di Frosinone
Martedì 30 Giugno 2015 16:26

 Si passa al nuovo sito, bene ... un link e via!

 Non è così semplice ovvero lo è, effettivamente con un tocco qui (link)  si arriva al nuovo sito che, entro l'estate, diventerà l'unico della scuola. Per una volta ci soffermiamo sul nostro lavoro, che poi è in grandissima parte quello dell'ideatrice-animatrice-curatrice del vecchio/nuovo sito, la prof.ssa Antonietta Casano, non tanto e non solo per vantare la nostra eventuale bravura in questo campo (sono i visitatori e gli utenti - tra cui la nostra Amministrazione - a giudicarla, con i loro accessi in costante aumento), quanto per evidenziare almeno in parte ciò che è nascosto e merita invece di essere conosciuto, perchè ricchezza e risorsa di questa scuola.

 Non è così semplice costruire e poi "traslocare" un sito, è lavoro da web-designer, web-master e simili, professioni in voga nell'era digitale e che forse daranno lavoro ai nostri alunni in futuro, ma che per ora le scuole devono di norma cercare all'esterno. Non la nostra e questo è bene saperlo, anche perchè le possibilità di espansione e di coinvolgimento in questo "giornale on line" sono più facilmente a disposizione di tutta la nostra comunità. Gli alunni dell'Aldo Moro lo fanno da tempo, e le Maestre entrate nel Comprensivo hanno cominciato ad approfittarne in questi anni; toccherà presto ai genitori, per ora utilizzatori del registro on line, ma che vengono sin da ora invitati a occupare gli spazi aperti che circondano e integrano il nostro sito.

 Passare al nuovo sito non significa dire addio all'Aldo Moro, che resta componente essenziale del Primo Comprensivo, ma entrare nell'enorme gruppo di gov.it, com'è stato chiesto da tempo a tutte le scuole pubbliche, per uniformarsi a parametri comuni e rendere più semplice la ricerca digitale delle scuole sul territorio nazionale. Non vi sfuggirà che la ricerca della nostra scuola sarà facilissima, visto che, essendo probabilmente stati i primi a chiedere la registrazione come comprensivo, non abbiamo avuto bisogno di aggiungere nulla alla dicitura "comprensivo1". 

 L'impostazione del sito resta, per nostra scelta, molto simile alla precedente: aggiustamenti verranno nel tempo, ma la formula è valida, efficace e comunque la testeremo con appositi questionari rivolti ai nostri utenti; è evidente che ci sarà più "spazio" (cioè più memoria a disposizione) nel nuovo sito e quindi il cambio istituzionale ha anche buone ragioni sostanziali.

 Permettetemi di fare un pubblico apprezzamento alla prof.ssa Casano per quest'altro lavoro "extra-contrattuale" (è e resta una docente e non un web-designer) condotto in modo impeccabile e, per asciugarLe quella lacrimuccia che le scende al pensiero che il suo vecchio sito sta per morire, Le faccio un rimprovero: non dica più che non riesce fare bene due cose insieme, visto che questo lavoro l'ha condotto in porto insieme agli scrutini, agli esami e alla supervisione del r.a.v., anche di altre scuole, ma, ovviamente, si attrezzi (e le competenze digitali come abbiamo visto non Le mancano) per  farne bene anche tre, quattro alla volta ...

 Infine, anche il r.a.v. non è cosa semplice e occorrerà parlarne nelle prossime settimane sul nuovo sito, perchè l'autovalutazione è una questione di interesse comune, da spiegare bene per parteciparvi di più e meglio in futuro.

 Maurizio Fanfarillo (D.S. del Comprensivo 1°)

 

 

 
Scritto da Antonietta Casano    Sabato 20 Giugno 2015 11:20

Anche se siamo impegnati nelle nostre attività d'esame e di valutazione, non si può chiudere la porta alle notizie che ci premono.

Oggi è la giornata del Rifugiato e bisogna parlarne e riflettere perchè "ci interessa" e speriamo non debba mai interessarci come protagonisti. Come sempre qualche link utile:

il sito dell'UNHCR

i rifugiati bambini

lo spot dell'UNHCR

una preghiera laica

e per finire una breve riflessione su un'esperienza personale.


 
Domenica 14 Giugno 2015 22:20

15 giugno 2015 - prova di matematica  inizio ore 8,30 - termine ore 11,30 (3 ore)

16 giugno 2015 - prova di italiano  inizio ore 8,30 - termine ore 12,30 (4 ore)

17 giugno 2015 - prova di spagnolo inizio ore 8,30 - termine ore 11,30 (3 ore)

18 giugno 2015 - prova di inglese inizio ore 8,30 - termine ore 11,30 (3 ore)

19 giugno 2015 - prova INVALSI

lunedì 22 giugno 2015 orali:

ore 8,00 - 13,30 ore 8,00 - 13,30  ore 15,00 - 19,00 ore 15,00 - 19,00
3A 3D 3A 3D
BUSSIGLIERI FLAVIA
IORIO BEATRICE
MASTRONARDI  MARTA
PIGLIACELLI GABRIELE
SPAZIANI GIORGIA
ALTOBELLI CLARA
BAHOLLI ALESSIO
BRACAGLIA JENNIFER
COLATOSTI DAVIDE
D’EMILIA GIANMARCO
DI MARCO DAVIDE
FRAGAPANE MIRKO
MALAJ AMARILDO
MARTELLUZZI FRANCESCO
MARTELLUZZI LUCA
MARTINI CRISTINA
FOLCARELLI ALESSANDRO
NICCHINIELLO BENEDETTA
ORSINI GIULIA
BRACAGLIA MARTA
CARINCI REBECCA
CENSI GINEVRA
FONTANA ALESSANDRA
FRASCA MATTIA
GRANDE LORENZO
KUQI ALESSIA
LISI FRANCESCO
MARINI  LUCA
MINOTTI BEATRICE
MISSO UMBERTO
MOTAMENI ALESSANDRO
PALMIGIANI MIRIAM
ROCCATANO ELEONORA
ROMANO LUCA
TANCREDI VALENTINA LUCIA
TUCCI GIORGIA
TUCCI FRANCESCO
VALENTINI CRISTINA
ZOLLI EMANUELE 

martedì 23 giugno 2015 orali:

ore 8,00 - 13,30 ore 8,00 - 13,30 ore 15,00 - 19,00 ore 15,00 - 19,00
3F 3B 3F 3B
ARDUINI GIAMMARCO
CALICCHIA FRANCESCO
CUPIDO GIANMARCO
FOLCARELLI ANGELO VALERIO
INFANTE JUNIOR ANTONIO
MARTINI RACHELE
MIGLIACCIO CHIARA
NALLI GAIA
NICOLO NICOLO’
ROSSI VALENTINA
RUSSO GABRIEL
CALICCHIA VALERIO
CARINCI MICHELA
COLATOSTI ANDREA
D’EMILIA GRETA
ERAMO FRANCESCO
FERRARELLI LUISIANA
FRASCA GIORDANO
GALLUCCIO ILARIA
MAGLIOCCHETTI LORENZO
MARRAZZO ANDREA
MINOTTI CHIARA
SAVINI MARCO
SCACCIA MATTEO
SORRENTINI LEONARDO
VERRELLI GIANLUCA
ANTONUCCI GIOVANNI
CAMPIONI SARA
CESTRA PIERGIORGIO
PICCIRILLI SARA
PRISCO ROBERTA
MINOTTI ELEONORA
PAGLIAROSI FEDERICA
PICA NICOLO’
REALI LUCA
SANTOPADRE ALESIA
SANTORO VALERIO
SCACCIA BEATRICE
VINAZZA LEONARDO 

 

mercoledì 24 giugno 2015 orali:

ore 8,00 - 10,30
3A
SALVATORE BEATRICE
SPAZIANI  BEATRICE
SPAZIANI BIANCA
TRAMONTANA
UCCIOLI LORENZO

 

giovedì 25 giugno 2015 orali:

ore 8,00 - 13,30 ore 8,00 - 13,30 ore 15,00 - 18,00 ore 15,00 - 18,00
3C 3E 3C 3E
PANICCIA MATTEO
TURRIZIANI GABRIEL
ALEXANDRU SABINE KAT.
CONTI PIERGIORGIO
D’AVERSA FEDERICO
DIDENKO MYKYTA
HUQI EDOARDO
IORI CHIARA
BRACAGLIA LORENZO
DE ANGELIS DANIEL
DI CASTRO ALESSIO
FONTANA ANDREA
GALLO UMBERTO
GIANCARLI STEFANO
GORINI PHILIPP
ANTONACCI FRANCESCO
BISEGNA PIERGIORGIO
LIBURDI ELISA
LOMBARDI MATTEO
MATTACOLA FRANCESCO
MINIELLO FRANCESCO
SICA ELENA
SPAZIANI LORENZO
TROKA DANIEL 
IABONI ANDREA
LANCIA MARIA CARLOTTA
LULAJ KAMILA
MINOTTI EUGENIA
MINOTTI FILIPPO
NOLFI LUDOVICA
PLOCCO RICCARDO
QUATTROCIOCCHI FRANCESCO

 

venerdì 26 giugno 2015 orali:

ore 15,00 - 17,30
3E
SAPORITO DAVIDE
TOTI ALESSANDRA
TRENTO ALESSIA
TRENTO LEONARDO
VELLONE LORENZO
VESCHETTI LORIS
 
Domenica 14 Giugno 2015 21:22

Nei giorni 12, 13 e 14 giugno presso la saletta  in piazzale Vittorio Veneto, gli alunni del Comprensivo1 - Scuola Primaria "Lago Maggiore" hanno aperto al pubblico una mostra didattica inerente al Progetto "Carta, dintorni e non solo..." 

L'impegno, la determinazione e l' inventiva di creare da un semplice foglio di carta, con diverse tecniche, oggettistica di vario genere,  ha avuto un gran successo. I visitatori sono stati numerosi ed hanno ammirato gli elaborati esposti: fiori, orologi funzionanti, lampade, maschere, giocattoli, basi, utensili, decorazioni, vestiti, borse, monili, anelli, bracciali, .... Il pubblico, incuriosito e meravigliato, ha ammirato la fantasia e la creatività dei ragazzi complimentandosi della produzione e dell'iniziativa. I bambini della primaria" Lago Maggiore" orgogliosi dei loro manufatti, ringraziano tutti.

clicca sulla foto per vedere tutto l'album

mostracarta

 
Giovedì 11 Giugno 2015 08:58

Si ricorda ai genitori che già da oggi, giovedì 11 giugno, è possibile visionare, scaricare e stampare le pagelle attraverso il registro elettronico: fare clik sulla voce registro nella barra rossa sotto il logo del sito(stessa modalità del primo quadrimestre). Si raccomanda ai genitori della Secondaria "Aldo Moro" di controllare sul giudizio di valutazione (ultima pagina della scheda di valutazione) se qualche voto 6 è stato attribuito dal Consiglio di Classe per permettere l'ammissione alla classe successiva/esame. Ciò vuol dire che l'alunno dovrà recuperare la materia indicata nel corso dell'estate, utilizzando i suggerimenti dati dagli insegnanti.

Ancora per quest'anno la scuola consegnerà ai genitori che ne hanno necessità, una copia cartacea della scheda di valutazione.

Per gli alunni della Scuola Secondaria di 1° grado Aldo Moro domani mattina venerdì 12 giugno ci sarà la consegna da parte del docente coordinatore e/o del segretario del Consiglio di classe, poi le schede verranno consegnate dalla segreteria. Anche per gli alunni della Scuola Primaria la consegna da parte delle insegnanti avverrà venerdì 12 giugno, presso i plessi di appartenenza, poi presso la Segreteria della sede di Via Mastruccia.

Tutti i docenti e il personale, nonostante il blocco degli scrutini, sono riusciti responsabilmente a coniugare la salvaguardia del diritto di sciopero con l'efficienza e il rispetto della puntualità degli impegni presi con le famiglie.

 
Domenica 07 Giugno 2015 21:19

Si invitano tutti i genitori (di tutte le classi della scuola infanzia, primaria e secondaria) e tutti gli alunni (delle classi quarta e quinta primaria; prima, seconda e terza media) a compilare i questionari per l'autovalutazione della scuola.

Il questionario è raggiungibile direttamente dal link presente sull'avviso del 4 giugno nel registro elettronico/menù "Bacheca".

Compilare il questionario proposto è un atto non obbligatorio, ma di partecipazione alla vita scolastica in un'ottica di condivisione e miglioramento.

I docenti, invece, potranno compilare il loro questionario direttamente dalla posta elettronica.

Tutti i questionari sono assolutamente anonimi.

 
Sabato 06 Giugno 2015 16:02

concerto2

Le manifestazioni e saggi finali, che in questi giorni riempiono le nostre giornate e..le nostre pagine fb, sono la verifica del percorso didattico e formativo svolto dai ragazzi nel corso dell'anno. Il saggio, guardato con l'occhio del docente, racconta una parte del curricolo degli alunni ma anche le scelte della scuola quanto ad attività ed organizzazione.

concerto3

Un' attività importante, all'interno di un Istituto Comprensivo, è la continuità tra i vari ordini di scuola. Sin dallo scorso anno scolastico le attività in comune tra primaria e secondaria hanno avuto la loro punta di diamante nella musica. A Natale l'orchestra aveva accompagnato il coro dei bambini di tutte le classi quinte; il recente saggio di fine anno ha visto invece protagonisti i bambini delle classi quarte che si sono esibiti nell'Inno alla gioia, in un medley di canzoni tratte dalle colonne sonore dei film Disney, nell'Inno d'Italia.

La sintesi di un percorso che ha visto il lavoro sincrono di maestre di primaria e maestri di strumento, studio individuale e collettivo di bambini e ragazzi.

e per sintetizzare questa bella storia, ecco a voi una breve fiaba...

Se poi vi va di ascoltare un breve assaggio delle performance dell'Orchestra Leopold Mozart ....

 
Venerdì 05 Giugno 2015 08:51

Il 1° giugno si è concluso presso il plesso di scuola primaria "O.De Matthaeis" il progetto iniziato a novembre 2014 con la festa dell'albero, in collaborazione con l'Istituto Agrario di Frosinone.

Dopo aver incontrato ad aprile, presso la scuola, gli agenti della Guardia Forestale che hanno illustrato ai bambini la fauna e la flora del nostro territorio, gli alunni con canti e balli si sono avvicinati alla natura, ai suoi ritmi, ai suoi tempi, alle sue manifestazioni attraverso l'esplorazione dei 4 elementi della terra: aria, acqua, terra, fuoco.

Tutto si è svolto in un clima familiare e gioioso nel giardino della scuola. La manifestazione si è conclusa con una sorpresa per i genitori ed gli alunni che, mentre cantavano l'inno del Frosinone calcio, si sono visti arrivare il capitano della squadra Alessandro Frara e Matteo Ciofani che immersi in macchie di colore giallo-blu hanno intonato l'inno insieme ai bambini.

per vedere tutte le foto, vai QUI

magnifici4

 
Lunedì 01 Giugno 2015 15:48

Il 28 maggio si è concluso con una Mostra-spettacolo il Progetto annuale della Scuola Primaria Lago Maggiore in collaborazione con l'I.I.S. Tecnico Cartario "S.Pertini" di Alatri.

mostra_carta

 

Nei locali della Scuola, è stata allestita una mostra di vari oggetti e riproduzioni, tra cui svetta il campanile di Frosinone. Balli, canti, colori, musiche, video, percorsi storici sul riciclo e sulla produzione della carta, sfilata di vestiti sulle stagioni realizzati usando coloratissimi fogli di carta hanno arricchito il pomeriggio. Sono stati prodotti, da tutti gli alunni, fogli di carta riciclata e manufatti con varie tecniche. Attraverso la creatività, gestendo in maniera intelligente e divertente le risorse di cui disponiamo, si può riuscire a trasformare in utile e bello ciò che avremmo gettato.

Gli alunni hanno acquisito la consapevolezza che la carta, nonostante viviamo nell'era digitale, resta un valore aggiunto, non rivale del computer, ma alleata per non disperdere la memoria degli uomini. La realizzazione di questo progetto ha consentito il conseguimento di obiettivi straordinari ed originali di educazione allo sviluppo sostenibile.

lavori_carta

L'Istituto Tecnologico Cartario ha consegnato un attestato di "AspiranteTecnico Cartario" a ciascun alunno.

Ti interessa questo argomento? Leggi qui

Se vuoi vedere altre foto della manifestazione segui la pagina Facebook

sfilata_carta

 
Sabato 30 Maggio 2015 22:25

Comunicazione di servizio:

SAGGIO DEL LABORATORIO TEATRALE DELL'ISTIUTO COMPRENSIVO 1
PRESSO L'AUDITORIUM COMUNALE P. COLAPIETRO (dietro campo Coni)
MARTEDì 9 GIUGNO - PROVE
- DALLE ORE 9,00 ALLE 10,15 studenti di LAGO MAGGIORE che mettono in scena Pinocchio;
- DALLE ORE 10,15 ALLE 12,00 studenti di LAGO MAGGIORE che mettono in scena il Sogno di una notte di mezza estate;
- DALLE ORE 12,00 ALLE 13,00 studenti DELL'ALDO MORO che mettono in scena Pericolosamente;
- DALLE ORE 15,00 ALLE 16,15 studenti di DE MATTHEIS che mettono in scena La gabbianella e il gatto;
- DALLE ORE 16,15 ALLE 17,30 studenti di DE MATTHEIS che mettono in scena Re Lyar.
- DALLE ORE 17,30 ALLE 18,30 studenti di MADONNA DELLA NEVE che mettono in scena Gli esami di Arlecchino;
N.B. Si prega la massima puntualità sia per l'accompagnamento che per la ripresa dei piccoli attori.

MERCOLEDI' 10 GIUGNO - SPETTACOLO
- ore 10,30 plessi osteria De Mattheis e Madonna della Neve. I bambini dovranno arrivare in teatro alle ore 9,00 già pettinati e vestiti per la scena (chi può), altrimenti con il costume dentro una busta con il proprio nome, cognome e scuola di appartenenza. Il pubblico prenderà posto solo dalle ore 10,15. Lo spettacolo durerà in tutto 1 ora e 45 minuti.

- ore 19,30 plesso Lago Maggiore e scuola media Aldo Moro.I bambini dovranno arrivare in teatro entro alle ore 18,00 già pettinati e vestiti per la scena (chi può), altrimenti con il costume dentro una busta con il proprio nome, cognome e scuola di appartenenza. Il pubblico potrà prendere posto solo dalle ore 19,15. Lo spettacolo durerà in tutto 1 ora e 45 minuti.
 
Sabato 30 Maggio 2015 21:55

Il 16 e 23 maggio  l'ingegner Naso ha svolto delle lezioni sulla terminologia inglese nel settore della nano tecnologia. Queste lezioni, rivolte ad alcune classi terze della scuola secondaria, hanno avuto lo scopo di illustrare agli allievi alcuni termini di base e frasi della lingua inglese derivanti dal mondo della elettronica avanzata e ampiamente usati nella vita quotidiana. L'ingegner Gianni Naso è uno dei ricercatori di Avezzano che ha progettato la memoria NAND 3D a 3 bit e 2 bit per cella. Per conoscere il lavoro dell'ing Naso, leggi qui; qui invece il suo curriculum.

 
Giovedì 07 Maggio 2015 12:46

cantiamoeuropa15Lend – lingua e nuova didattica è un'associazione culturale senza fini di lucro alla quale aderiscono insegnanti di lingue straniere e di lingua italiana che intendano sostenere il rinnovamento della scuola ispirandosi ai principi dell'educazione e della diversificazione linguistica nell'ottica interculturale indicata dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea.

Il gruppo locale di Frosinone dell'associazione  con il patrocinio del Comune e della Provincia di Frosinone ha organizzato la seconda edizione della manifestazione "Canti AMO l'Europa" grazie soprattutto all'impegno dei docenti della Scuola Media "A. Moro" del nostro Istituto Comprensivo e del Liceo Scientifico "F. Severi " di Frosinone.

L'esibizione - nata per celebrare la festa dell'Europa e la giornata europea delle lingue - ha visto la partecipazione di 7 Istituti Scolastici impegnati a suonare e cantare due brani ciascuno utilizzando le lingue della Comunità Europea per promuovere la partecipazione attiva dei giovani alunni delle nostre scuole nell' enfatizzare il senso di appartenenza ad una comunità interculturale aperta e sensibile nei confronti del "diverso da sé " favorendo l'inclusività e la compartecipazione.

 
Martedì 05 Maggio 2015 07:35

Riceviamo e pubblichiamo:

Alla C.A. del Presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi

Nel ringraziarti per le belle parole ricevute durante il Consiglio Comunale del 27.02.2015, evidenzio quanto segue:

1° quesito: Poiché il Comune di Frosinone è sempre più vicino alle esigenze delle Scuole  tramite interventi tangibili, ho contattato il Settore preposto che cercherà di rimediare durante la chiusura estiva del vostro plesso.

2° quesito:  Per questo anno scolastico non è possibile ampliare la rete di connessione ad internet o collegarsi all’Università di Cassino con “fibra ottica” per mancanza di fondi. In seguito cercheremo di risolvere la problematica.

3° quesito: Dopo aver contattato personalmente l’Ufficio della Prefettura per informazioni riguardo alla cittadinanza onoraria degli alunni figli di immigrati, mi è stato comunicato che esistono degli iter procedurali da perseguire, anche con la condivisione dei genitori, sempre dopo aver compiuto  18 anni.

Colgo l’occasione per coinvolgere voi alunni durante le diverse attività di programmazione estiva, in quanto, è necessario che, il Consiglio Comunale di Voi Ragazzi sia un vero e proprio organo inserito nella vita amministrativae culturale della Città.

Sarà quindi un imperativo d’obbligo, far partecipare il Sindaco, il Presidente, gli Assessori ed i Consiglieri in questo nuovo affascinante e piacevole progetto.

Cordialmente
L’Assessore alla Pubblica Istruzione
Prof.ssa Ombretta Ceccarelli

 
Domenica 03 Maggio 2015 16:48

Mercoledì 29 aprile è stato eseguito un Concerto nella sala Teatro dell'Aldo Moro, da parte dei giovani docenti frequentanti il biennio di Didattica della Musica.

I brani in programma sono stati rielaborati dagli stessi esecutori nel corso di composizione per didattica tenuto dal M° Fausto Sebastiani.

L'Ensemble Strumentale è stato curato e diretto dal M° Ettore Belli Docente di Musica da Camera per la Didattica della Musica. L'esecuzione è una prima assoluta. Al Concerto hanno assistito con entusiasmo le classi quarte dei plessi Madonna della Neve, Lago Maggiore e Osteria De Matthaeis con le classi prime sez. A - E della Scuola Aldo Moro.

lezioneconcerto

 
Giovedì 30 Aprile 2015 13:53

Nel mese di Aprile la Scuola secondaria di 1 grado "A. Moro ", nell'ambito del Progetto Lettura curato dalla prof.ssa Paola Lombardi, ha realizzato due importanti eventi culturali, tenendo fede all'obiettivo di educare i giovani ad una lettura consapevole e ad un'elaborazione dei messaggi, mediate dal rapporto diretto con l'autore.

 

Le classi terze hanno incontrato la giornalista di guerra Barbara Schiavulli (segui il suo blog, e il suo ultimo progetto RadioBullets) autrice del libro "La guerra dentro": una serie di interviste a militari italiani impegnati nelle missioni in Iraq, in Afghanistan, in Libia. Un libro che parla di guerra, di crimini contro l'umanità, ma anche di sentimenti come la fratellanza, il rispetto, il coraggio.

Gli alunni  nei mesi scorsi in classe e a casa hanno letto, riflettuto e ricercato intorno a quelle storie, poi  l'emozione, lo stupore, a tratti la commozione di conoscere, dalla viva voce di chi quelle storie le ha raccolte e raccontate, tante altre vite di civili e militari che quotidianamente vivono la guerra ormai da anni. La proiezione di immagini fotografiche scattate dalla Schiavulli sui luoghi teatro di guerra, Palestina, Iran, Iraq, Afghanistan e da lei commentate è stata seguita con intensa partecipazione dai ragazzi, che hanno rivolto alla giornalista tante domande.

I ragazzi hanno realizzato diversi lavori (che presto saranno visibili qui) in cui hanno espresso la loro percezione della realtà drammatica della guerra e la profonda speranza di pace.

 incontroautore15_3

Le classi 2A, 2B, 2E sono state impegnate nella lettura del libro " Da grande" di Chiara Maffioletti (per conoscerla meglio guarda questo video, oppure leggi qui), giornalista del Corriere della Sera, i cui personaggi vivono situazioni normali, difficili e sorprendenti come nel caso di Sara, la protagonista, che comincia a scoprire il suo talento quando la prof. assegna un compito in classe dal titolo "Quale lavoro vorrai fare nella vita". La giornalista e i ragazzi hanno trascorso una bella mattinata a parlare e a confrontarsi su talento, sogni ed aspirazioni.

incontroautore15_1

La lettura e gli incontri sono stati per i ragazzi un'opportunità per riflettere su se stessi e un grande contributo di esperienze altamente formative.

 
Venerdì 24 Aprile 2015 17:51
La nostra festa nazionale compie 70 anni. Questi compleanni dalle cifre tonde sono uno spunto ulteriore di riflessione e di approfondimento.
Per tutti, anche per i più piccoli, un bell'articolo di Focus junior, ricco di video e immagini.
Il Fatto Quotidiano, suggerisce una serie di letture per ragazzi, mentre La Stampa pubblica "I ragazzi della resistenza" (7 storie partigiane).
La Rai dedica molto spazio alle celebrazioni. Qui un video dell'ISTITUTO LUCE e per finire un riepilogo delle iniziative a cura del Governo Italiano.
 
Martedì 07 Aprile 2015 16:22
Per permettere a tutti di seguire e partecipare alle attività, pubblichiamo il programma per i giorni dell'ospitalità:

MERCOLEDI 8 APRILE: ARRIVI

GIOVEDI 9 APRILE Mattino: 9.00 Museo Archeologico; pranzo alla Saletta: incontro con il Preside (benvenuto ufficiale).
Pomeriggio: ore 15.00 benvenuto ufficiale del Sindaco con la stampa e televisione locale: qui il video dal minuto 9,30
Serata in famiglia.
Accompagnatori: Proff. Cappucci /Pignatelli/ Gualdini
salaconsiliare
VENERDI 10 APRILE Escursione di un'intera giornata: ore 10.00 Cimitero Polacco; a seguire Monte Cassino
cimitero_polacco          montecassino  
PRANZO A POSTA FIBRENO Il pranzo al sacco per gli studenti viene fornito dalle famiglie.
pomeriggio: Isola Liri; Casamari.
Accompagnatori: Proff. Fiacco/ De Camillo /Pignatelli

SABATO 11 APRILE Escursione di un'intera giornata a Roma. Itinerario storico-monumentale
Ore 14.15 il gruppo degli ospiti (insegnanti+ studenti) visiterà i Musei Vaticani e la Cappella Sistina con Guida in lingua inglese.
Il pranzo al sacco per gli studenti viene fornito dalle famiglie.
Accompagnatori: Proff: Gualdini /Pignatelli /Fiacco

DOMENICA 12 APRILE GIORNO IN FAMIGLIA.
DSCN0032
LUNEDI 13 APRILE Mattina: a scuola. Gli studenti, divisi in piccolo gruppi, assistono alle lezioni.
Workshops: ogni nazione proietta il lavoro svolto.
SALTARELLO/ ORCHESTRA ore 11.00 
IMG_5284  IMG_5285
Pomeriggio: ore 15.00 visita dell' "Accademia delle Belle Arti " e dei suoi laboratori. Passeggiata nel centro storico della città. Accompagnatori:  Proff. Zolfo /Pignatelli / Gualdini
MARTEDI 14 APRILE  PARTENZE
Mattina: Partenza gruppo polacco; visita dell'antica farmacia dell'Abbazia di Trisulti; Grotte di Collepardo e Mura Ciclopiche di Alatri. Dopo il pranzo il gruppo spagnolo parte per l'aeroporto
Accompagnatori: Proff. Gualdini /Pignatelli /Cappucci

MERCOLEDI 15 APRILE PARTENZA gruppo maltese
 
Domenica 15 Marzo 2015 10:22

Martedì, in giro per l'Italia e l'Europa o semplicemente a scuola, sarà un giorno utile per riflettere e ripensare sul difficile cammino del Paese verso l'Unità.

come sempre, una serie di suggerimenti:

 
Scritto da Antonietta Casano    Lunedì 09 Marzo 2015 11:03

Quest'anno per dare un contributo al percorso di educazione al linguaggio del cinema, oltre il banner, voglio proporre una serie di suggestioni cinematografiche. Si tratta di donne, bambine, ragazze che possono servire per conoscere meglio il mondo femminile. Vi condivido il mio pearltrees (così vi presento anche un utile "servizio web" per aggregare contenuti vari). Chi vuole può aggiungere risorse.

Film donne, by antprof
 
Venerdì 06 Marzo 2015 15:58

Siamo orgogliosi di condividere il documento che i nostri alunni, che rappresentano l'Istituto Comprensivo1 al Consiglio Comunale dei ragazzi, hanno consegnato al Segretario generale del Comune di Frosinone nella seduta consiliare (quella dei grandi) del 27/02.

Le riflessioni inserite in questo documento, sono quelle sorte dalle sollecitazioni che tutti, nell' ambito delle attività didattiche, diamo ai nostri alunni: i 7 ragazzi del Consiglio ne avevano già portato qualcuna alla loro prima riunione plenaria.

Egregio Signor Sindaco, gentili Assessori e Consiglieri,
siamo stati onorati di aver ricevuto il Vostro invito a partecipare al Consiglio Comunale di questa sera. Per noi è la prima occasione di poter vedere,dal vivo, cosa significhi amministrare una città.
L'esperienza del Consiglio Comunale dei ragazzi, nuova per noi ma anche per Frosinone, ci aiuterà sicuramente a capire meglio cosa voglia dire dover pensare e progettare non solo per sé ma per un'intera comunità.
Per aiutare tutti gli studenti e per cercare di migliorare la qualità della vita quotidiana scolastica e dell'apprendimento, abbiamo analizzato le problematiche che viviamo tutti i giorni, ci siamo documentati sulle possibilità di soluzione, le sottoponiamo a Voi chiedendo di risolverle.
Il primo punto riguarda le barriere architettoniche.
Quasi tutti gli edifici scolastici della nostra città sono su due livelli; in ben poche di queste, nonostante la legge n.13 del 1989, si è intervenuti per eliminare le barriere architettoniche e rendere così davvero uguale per tutti il diritto allo studio.
Viviamo tutti i giorni l'esperienza di una nostra compagna frequentante la classe prima che, costretta a vivere su una sedia a rotelle, non può usufruire dei laboratori di informatica, non può andare in biblioteca a scegliere autonomamente un libro da leggere, non può scoprire e vivere tutte le possibilità che la nostra scuola offre. Insieme a lei un'intera classe è penalizzata: quella prima è l'unica classe di secondaria che si trova al piano terra, insieme alla scuola primaria, e inoltre, per solidarietà verso la compagna, tutti hanno rinunciato ad usufruire delle aule-laboratorio che si trovano, appunto, al secondo piano.
Numerose volte il problema è stato sottoposto all' attenzione di questa e delle passate amministrazioni con richieste formali di allestire, se non un ascensore, almeno un montacarichi.
Non chiediamo un regalo: chiediamo l' applicazione di una legge dello Stato.
Il secondo problema che intendiamo sottoporre alla Vostra attenzione è la lentezza della connessione a internet.
La normativa ormai suggerisce e in parte impone,che le istituzioni scolastiche utilizzino la rete non solo per la parte amministrativa, ma anche per quella didattica. Libri on line, registro elettronico, sperimentazioni finanziate dal ministero della pubblica istruzione che prevedono l'uso di tablet in classe,richiedono l' uso della rete che però non è adeguatamente supportata dalla connessione che il Comune mette a disposizione delle scuole.
Sappiamo che nel territorio di Frosinone passa una delle connessioni più moderne e veloci d'Italia, la"Fibra Ottica" che è quella di cui usufruisce l'università di Cassino aiutata in questo da finanziamenti esterni. Perché non uniamo le scuole a questi altri enti?
L' ultimo punto che vorremmo condividere con voi è il seguente. Nelle nostre classi ci sono tanti ragazzi che, figli di immigrati, hanno fatto tutto il loro percorso scolastico nelle scuole di Frosinone, parlano l' italiano meglio della loro lingua, si sentono Italiani ma per la legge non lo sono.
Chiediamo se fosse possibile dare a questi nostri compagni la cittadinanza onoraria della città di Frosinone. Sarebbe un atto simbolico ma concreto nel suo messaggio di inclusione
Vi ringraziamo per l'attenzione.
Frosinone, 27/02/2015
Il Presidente del Consiglio dei ragazzi, l'assessore all' istruzione e i consiglieri dell' Istituto Comprensivo1
 
Pagina 1 di 10