Logo del sito web della Scuola Media Aldo Moro di Frosinone
 I 5 gruppi sono stati rivisti e corretti (link), soprattutto a causa della scelta del tempo scuola, che era stata male interpretata in numerosi casi (link ai vecchi gruppi).
 Tutti gli spostamenti sono stati richiesti dai genitori e quelli che abbiamo operato d'ufficio, per mantenere l'omogeneità possibile tra i gruppi, li abbiamo comunicati alle famiglie coinvolte.
 Non possiamo intervenire, invece, sulla scelta della settimana "corta" o "lunga" e questo determina un certo squilibrio numerico, mantenutosi comunque entro limiti accettabili.
 Le sezioni verranno assegnate per sorteggio, con la stessa procedura usata lo scorso anno (seguite le estrazioni del lotto del 2 agosto).
 Il sorteggio serve a dare un segnale concreto di attenzione a ciascuno/a alunno/a, anche se poi la vita di classe è speciale, imprevedibile e le classi non saranno mai "uguali", ma questo segnale che vi diamo al momento dell'ingresso nella nostra scuola è molto significativo e dovrete saperlo valorizzare insieme ai/alle Docenti che saranno assegnati/e, anche Loro di fatto dal sorteggio, alle varie classi.
 Potete quindi leggere la circolare del Preside (link) con le istruzioni sulla procedura e l'assegnazione dei/delle Docenti alle classi (link), anch'essa un'operazione di "trasparenza" da apprezzare adeguatamente da parte delle famiglie, nonché un segnale di grande disponibilità e professionalità da parte dei/delle nostri/e Insegnanti.
 Vi ricordiamo che i libri di testo sono  uguali in tutte e cinque le sezioni (e da tempo pubblicati su questo sito, tra i "servizi", completi di codice e di ogni indicazione utile ai librai), come praticamente gli stessi saranno progetti e attività, nonostante la diversa organizzazione settimanale delle lezioni.
 Nell'Infanzia e nella Primaria si procederà ad analogo sorteggio con procedure semplificate, i primi giorni di Settembre, dandone comunicazione per tempo alle famiglie.
 
Scritto da antprof    Sabato 05 Luglio 2014 11:50

 

innovalascuola

Solo una contraddizione apparente, il 2 luglio alla Cerimonia di premiazione del progetto Scuola+ (15 progetti di didattica integrata) presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica; contraddizione apparente tra la ricchezza degli interventi didattici, la confusione creativa, il chiacchiericcio digitale che ha animato per mesi la piattaforma di lavoro e la composta e attenta partecipazione dei circa 300 fra studenti e docenti delle scuole di ogni ordine e grado del Lazio, nei loro vestiti eleganti, con la pazienza di chi è piccolo ma affronta con serietà la noia dei discorsi ufficiali e delle riflessioni teoriche. La scuola è così: seria, vitale, creativa, aperta, paziente nonostante tutte le difficoltà, nonostante i tagli, le imperfezioni dell’organizzazione, dei docenti (umani, sempre troppo umani e fallaci).

Si è discusso di didattica innovativa e di nuove tecnologie con il Presidente RAI Annamaria Tarantola, il vice Presidente della 7ª Commissione Istruzione pubblica e Beni culturali del Senato Fabrizio Bocchino, Marco Scancarello del MIUR, Emmanuele F.M. Emmanuele Presidente Fondazione Roma e Riccardo Viale Presidente Fondazione Rosselli. (leggi qui la comunicazione dei vincitori;  il comunicato stampa)

Noi c’eravamo. Il progetto Verba_volant_i, che ci ha impegnato nel corso dell’anno è risultato tra le cinque migliori esperienze della Scuola Secondaria di 1°, il sistema particolare di voto degli utenti (che potevano votare ovviamente per i loro progetti ma dovevano obbligatoriamente sceglierne altri 3) ha selezionato i progetti più significativi ed è interessante sottolineare che tra questi ci sono anche le tre migliori esperienze secondo il giudizio della giuria tecnica. E noi c’eravamo.

Il progetto racconta in modo concreto qual è la modalità operativa che il Comprensivo1 intende perseguire per quanto riguarda l’innovazione tecnologica: rendere la tecnologia invisibile.

In questi ultimi anni si è troppo spesso assistito ad una contrapposizione esasperata tra “favorevoli e contrari”, tra “tradizione e innovazione”. L’introduzione delle tecnologie nella scuola ha sicuramente avuto il ruolo positivo di obbligare tutti a ridiscutere di didattica, a riflettere sui modi e processi di apprendimento.  Eppure bisogna pian piano smantellare questo guscio di eccezionalità che avvolge gli ICT; la soluzione è vivere in classe la stessa “virtualità” aumentata che esiste nella realtà e sperimentare situazioni diverse di apprendimento. Quando non si discuterà più di “innovazione tecnologica” come non si discute più di “innovazione quadernesca” o simili, vorrà dire che il salto è stato fatto. L’innovazione (anche se questo sostantivo può essere riduttivo e fuorviante) metodologica usa ciò che è più comodo, utile per raggiungere l’obiettivo del life long learning education. Questo è il senso del progetto del Comprensivo1. 

La ricchezza delle osservazioni libere fatte con la spontaneità dai ragazzi sulla piattaforma testimoniano il desiderio di comunicare, di proporsi, di sperimentare e di apprendere al di là del voto, della competizione, dell’individualismo. 

sinnovalascuolaprogetto

Nel progetto proposto, non c’è null’altro che “lezioni normali” nelle varie discipline con la creazione o l’uso di materiali “multimediali” necessari (Mappe concettuali, Esercizi interattivi, Scritture audio/video, podcast, uso di blog, Google apps for education, L.O., e-book). Cioè fare scuola. I premi in denaro, così preziosi in questi tempi, serviranno per colmare il digital devide (vero nemico n.1) e per avere la libertà di sperimentare nuovi dispositivi e servizi. Grazie alla Fondazione Roma e Fondazione Rosselli; a tutti i docenti e ragazzi che hanno partecipato, grazie alla bella rete di docenti che si è creata e a Roma è stato un vero piacere stringersi la mano.Grazie

 
Martedì 01 Luglio 2014 09:30
Anche quest'anno, durante l'estate, il Comprensivo1 non vi abbandona e vi propone un gioco: il SELFIEBOOK

Partecipanti  Possono partecipare tutti:  alunni (bambini della scuola Infanzia aiutati da genitori/fratelli..., bambini della primaria, ragazzi della secondaria, ex alunni), prof, genitori, amici e followers del sito.

Regole  
  • Scatta un selfie (cioè una foto da solo, ma puoi anche fartela scattare, va bene lo stesso) con il libro che stai/hai letto cercando di comunicare con il volto o il corpo l'emozione che ti ha suscitato (anche emozioni negative vanno bene).
  • Copiaincolla o scrivi una breve presentazione oggettiva del testo, autore, casa editrice....
  • Completa con un breve testo che spieghi l'emozione
  • Spedisci a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
Alla fine dell'estate sarà pubblicato un e-book

Se cerchi ispirazione sui libri da leggere puoi usare i vecchi post del nostro sito:
Se vuoi leggere il primo Selfiebook, leggi qui
 
Domenica 29 Giugno 2014 12:07
ATTENZIONE: dal 30 giugno saranno affissi (dopo le ore 10,00 circa) i quadri con gli esiti degli esami di licenza e si potrà ritirare in Segreteria la certificazione dell'esame e delle competenze da consegnare alla scuola di II grado prescelta per confermare l'iscrizione. Si rimanda al post Orari per l'apertura estiva degli uffici di Segreteria e Presidenza
 
Domenica 08 Giugno 2014 15:11

nantes-atlantic-touristic-mapNel corso del prossimo a.s. la nostra scuola parteciperà ad uno scambio culturale con la Francia (nei pressi di Nantes) che si articolerà in due momenti:

dal 7 al 14 marzo 2015 i nostri alunni ospiteranno circa 60 ragazzi presso le loro famiglie;

in un secondo momento gli alunni che avranno ospitato si recheranno in Francia per lo stesso arco di tempo (7 gg.) accompagnati dai loro docenti per essere ospitati a loro volta dalle famiglie dei ragazzi che avranno accolto in precedenza. Questa seconda mobilità avrà luogo nel mese di aprile oppure maggio 2015 ( in concomitanza con le visite guidate, viaggi di istruzione).

Gli alunni che possono candidarsi per lo scambio sono quelli delle attuali (a.s. 2013/2014) prime e seconde.  Coloro che daranno la propria disponibilità a partecipare a questo scambio, per il soggiorno in Francia dovranno sostenere le spese di viaggio e per gli spostamenti, mentre i pasti saranno a carico delle famiglie ospitanti, come avviene anche con gli scambi ex Comenius. Per dare la propria disponibilità bisogna compilare il seguente questionario (leggi tutto per compilarlo).

 
Giovedì 12 Giugno 2014 10:06

homedef

Diciannove classi dei plessi di scuola primaria De Matthaeis, Lago Maggiore, De Carolis e Tiravanti hanno incontrato, nell'ambito del progetto lettura "Il mio amico libro", lo scrittore Giuseppe Bordi. Gli alunni, divisi in gruppi omogenei per età e tipologia di lettura, si sono confrontatio con l'autore la mattina e il pomeriggio di giovedì 22 e la mattina di venerdì 23 Maggio. Vedi le foto

Chi è Giuseppe Bordi? Autobiografia semiseria Il suo profilo Facebook

Le insegnanti coinvolte (Angela Carlini, Maria Colagiovanni, Marina Donfrancesco, Giuliana Gatta, Giuseppina Martino, Maria Grazia Mattacola, Amalia Miglietta, Emilia Passaniti, Maria Pellecchia, Antonella Testa, Assunta Velocci, Luciana Zirizzotti, Stefania Zirizzotti) hanno diversificato le tematiche a seconda le età degli alunni delle loro classi ed hanno scelto di far loro leggere i seguenti libri, tutti dello stesso autore: Fiabella, Sgonfiati Notorio, Puzzolo e la discarica abusiva, L'isola felice, Mila e il cerchio magico, Un arcobaleno di bambini.

Clicca sulle copertine per scoprire le storie

La lettura di questi libri e le esperienze positive e significative scaturite hanno dato agli alunni la possibilità di produrre disegni, poesie, racconti, piccoli testi di critica sul bullismo, sull'educazione ambientale, sull'amicizia, sul coraggio e sulla fantasia (l'articolo di Giorgia Gazzetti ). Una sintesi di ciò che è stato prodotto nei piccoli laboratori artistici e di scrittura è stato stampato in un libro che è stato consegnato a tutti gli alunni coinvolti alla fine dell'anno scolastico. (clic sull'immagine qui sotto per leggere il "libro")

amicolibro


 

 


 
Domenica 08 Giugno 2014 14:58
Modifica orari e modalità di ricevimento del pubblico.
Il ricevimento dei/delle Docenti è terminato, salvo convocazioni d'ufficio per comunicazioni particolari.

I Collaboratori scolastici impediranno in sede centrale l'accesso a chiunque intenda conferire con i/le Docenti nel periodo di svolgimento degli Esami, salvo nelle mattinate del 13, 18 e 19 giugno dedicate alla consegna dei pagellini.

Le sedi di Scuola Primaria resteranno chiuse per tutto il periodo estivo, salvo quanto indicato nella circolare prot. n. 3084 del 3 u.s., con accesso per i genitori consentito solo nella mattinata di martedì 17 giugno per il ritiro delle Schede; la particolare situazione del "Tiravanti", per il trasloco e i lavori in atto, limita ulteriormente l'apertura della stessa al pubblico, salvo appunto l'eccezione per il 17 p.v.

Nessuna variazione all'organizzazione consolidata nel corrente anno scolastico nelle sedi di Scuola Infanzia fino al termine delle attività.

Gli orari di ricevimento degli uffici di Presidenza e Segreteria vengono modificati come segue nel periodo estivo, a causa di altri impegni istituzionali del Dirigente e delle ferie da concedere a tutto il Personale:
  • il Dirigente scolastico sarà impegnato fino al 28 giugno come Presidente di Commissione in altro I.C. e potrà ricevere solo per casi di estrema necessità e urgenza esclusivamente su appuntamento, da concordare tramite la Segreteria;
  • nei mesi estivi, la Presidenza continuerà a ricevere per appuntamento, con il Dirigente o con i Suoi Collaboratori, tranne il sabato, giornata in cui gli Uffici saranno chiusi, sia a Luglio che ad Agosto;
  • da martedì 1° luglio a venerdì 29 agosto gli uffici di Segreteria saranno aperti solo in orario antimeridiano.
 
Venerdì 06 Giugno 2014 19:56
si comunica che è stata aggiornata la pagina relativa ai libri di testo
sull'agenda e calendario sono state aggiornate le date, anche quelle d'esame
 
Venerdì 30 Maggio 2014 19:00
 I genitori stanno rispondendo molto favorevolmente alla nostra proposta di un Diario scolastico del Comprensivo 1°: l'idea e il modello di diario sono piaciuti moltissimo ad alunni e alunne e abbiamo ricevuto già più di 200 prenotazioni (v. il comunicato del Dirigente che ha presentato l'iniziativa a tutte le famiglie).
 Questo Diario, speciale anche nel prezzo - che è scontato di circa il 50% rispetto al valore commerciale - conterrà molte informazioni utili sulla nostra organizzazione e tutti i modulini necessari nel corso dell'anno. Pubblichiamo un video (realizzato da alcuni alunni) che vi farà vedere meglio le caratteristiche del Diario, che è comunque presente in copia campione in tutti i plessi di Primaria e all'Aldo Moro.
 Chiediamo ai/alle Rappresentanti dei genitori, che ringraziamo per questa ulteriore, preziosa forma di collaborazione, di concludere rapidamente la raccolta delle prenotazioni di acquisto, in modo da consentire alla Segreteria di far partire un ordine il più possibile esatto ed avere i diari a scuola già a fine agosto.
 
Martedì 27 Maggio 2014 10:34

 Il nostro Dirigente scolastico, il prof. Maurizio Fanfarillo, nella mattinata del 14 maggio 2014 ha fatto visita ad Alessandro, l'alunno iscritto alla classe quinta della Scuola Primaria "Lago Maggiore" che usufruisce dell'insegnamento domiciliare e viene seguito a casa dall'Insegnante di sostegno.

 Il progetto, che ha preso l'avvio nell'anno scolastico 2011/2012, viene svolto con l'ausilio di idonei supporti multimediali interattivi e, grandissima novità di quest'anno, con un sofisticato sistema tecnologico (un puntatore oculare), che consente di rispondere alle esigenze di comunicazione  delle persone con grave disabilità temporanea o permanente.

 Il Preside, in occasione della visita, ha evidenziato - conversando con la madre di Alessandro e con gli Operatori Asl che si alternano al suo fianco - l'importanza strategica sia dell' apertura a tutte le innovazioni utili al percorso scolastico degli allievi che del coinvolgimento, a livello progettuale e operativo, di tutti gli attori della formazione. 

 Egli ha infine affermato che il Comprensivo I di Frosinone dimostra sul campo di essere una comunità scolastica sorretta dal principio della centralità dell'allievo/a, specialmente di quello/a in difficoltà, con il corpo docente che si cala, fattivamente, nelle situazioni di disabilità o di disagio, per aiutare ciascuno/a a compiere il suo percorso di studio e di vita.

Alessandro

 
Martedì 27 Maggio 2014 09:53
I genitori di alunne e alunni di tutto il Comprensivo potranno visionare e scaricare le pagelle del primo e del secondo quadrimestre dal sito "Scuola mia" (link diretto alla registrazione). 
 Sollecitiamo i nuovi utenti (1^ media e tutta la Primaria) a registrarsi non solo a ridosso della data di pubblicazione delle pagelle, in modo che possa usufruire del servizio anche chi non si è registrato nel primo quadrimestre.
 
Martedì 27 Maggio 2014 07:39
In questi mesi avete visitato, animato, raccontato i vostri progetti didattici su Scuola+, facendone un luogo d'incontro e di condivisione unico per le scuole della nostra regione.
Qual è l'esperienza che vi ha colpito di più? Quella che vi è rimasta nel cuore e che secondo voi rappresenta il modo più efficace di utilizzare le tecnologie nella vita quotidiana di classe?
Adesso è arrivato il momento di dirlo, votando e facendo vincere i vostri progetti preferiti!
Dal 25 maggio si apre ufficialmente la fase di votazione, che porterà alla selezione e premiazione dei 15 migliori progetti di Scuola+.

Come si vota?
Potranno votare i progetti di Scuola+ tutti gli utenti – dirigenti, docenti e studenti - che si sono iscritti al sito www.innovalascuola.it
Per votare occorre accedere, tramite lo username e la password con cui ci si è registrati al sito, al pannello di votazione, che sarà disponibile al link: http://www.innovalascuola.it/votazioni.
Dal pannello di voto potranno essere consultate tutte le presentazioni finali dei progetti e si potrà procedere al voto. Ad ogni utente verrà richiesto di esprimere 4 voti, da assegnare ciascuno ad un progetto diverso. Ogni utente potrà votare una sola volta.
I voti saranno registrati automaticamente dalla piattaforma e, assieme alle valutazioni del Comitato Scientifico di Scuola+, andranno a costituire la base per la classifica finale dei progetti.

Quando si vota?
Sarà possibile votare a partire da domenica 25 maggio, fino a mercoledì 28 maggio compreso.
Ai fini della fase di votazione, a partire dal 24 maggio e fino alla fine delle votazioni, il lavoro dei gruppi di progetto verrà considerato chiuso e non sarà possibile intervenire all'interno di essi, modificando i contenuti esistenti o inserendone di nuovi.
 
Scritto da antprof    Martedì 27 Maggio 2014 05:51

Mentre i ragazzi dell'Aldo Moro terminano il campionato interno di Pallavolo, mentre prosegue la sperimentazione del Coni (la cosiddetta alfabetizzazione motoria) con i piccoli alunni delle nostre Primarie, lo sport esce dai binari della quotidianità per diventare protagonista di esperienze didattiche fortemente coinvolgenti e formative.

IMG-20140513-WA0003

Nella mattinata del 13 maggio una rappresentanza di alunni delle classi seconda, terza, quarta e quinta della Scuola Primaria " Lago Maggiore", ha partecipato alla IV edizione del progetto "Pentathlon Integrato" organizzato, per l'anno scolastico 2013/2014, dalla Società Cooperativa Sociale Onlus "Stile Libero", sotto il patrocinio della Provincia di Frosinone, della Città di Frosinone, della FIDAL Lazio, dell' AICS e della Special Olympics Italia .

Vedi tutte le foto della manifestazione

L'appuntamento con i giovani atleti presso il campo di atletica leggera " B. Zauli" della nostra città, ormai giunto alla quarta edizione, nasce dalla consapevolezza dell'alto valore educativo dello sport, sia per la persona diversamente abile che per il non disabile e punta a promuovere l'importanza della pratica motoria, fisica e sportiva come strumento efficace per il percorso educativo.

I miniatleti di Lago Maggiore hanno avuto l'onore di aprire la sfilata con il nostro tricolore, la bandiera della pace e i cinque cerchi olimpici, presentandoli al pubblico presente con una piccola coreografia.
 
Mercoledì 21 Maggio 2014 21:18
Quando arriva il 22 maggio non possiamo tacere. 
ancora il nostro sito... il recente film di PIF... il progetto Musica contro la mafia  e qualsiasi altra parola vi sembra utile aggiungere. 
falcone
 
 
Mercoledì 21 Maggio 2014 13:17

Il 20 maggio la scuola secondaria ha accolto Barbara Stefanelli, vicedirettore del Corriere della Sera e autrice del libro "Piccole donne coraggiose".

Barbara_Stefanelli_05

vedi la presentazione del suo blog

 

per stavolta lasciamo che a fare il report dell'evento siano delle voci esterne, link all'articolo di FIV News e la stessa RCS

Per la lettura e visione dei materiali prodotti dai ragazzi, visita il sito SALALETTURA

 
Scritto da antprof    Domenica 18 Maggio 2014 09:23

Le prossime elezioni del 25 maggio ci offrono lo spunto per ripassare o approfondire o scoprire il funzionamento dell'Unione Europea.

In questo lungo post sono selezionati alcuni materiali di facile consultazione (pagine web, siti e video) che possono servire per informare e incuriosire. I materiali, soprattutto i brevi filmati e giochi possono essere fruiti direttamente dagli alunni per poi discuterne e lavorare in classe.

 
Scritto da antprof    Martedì 13 Maggio 2014 12:16

In questi tempi stiamo discutendo molto di Flipped Classroom (classe rovesciata) perchè è la sfida che vogliamo raccogliere (ma in realtà abbiamo già cominciato a provare) per la nuova esperienza di Didattica 2.0.

Il progetto della nostra scuola, relativo alla Secondaria "Aldo Moro", ma già aperto a tutti coloro che nel Comprensivo vogliano mettersi in gioco, fa capo al Piano Nazionale Scuola Digitale ed è stato approvato dall'USR - Lazio.

googleclassroom

Inizieremo pertanto a raccogliere una serie di spunti e di risorse, ecco le prime per tutti i docenti che intendono iniziare a conoscere qualche strumento operativo per la classe rovesciata:

  • Google Classe digitale: questo è l'articolo relativo al lancio del prodotto; al momento, Classroom è un progetto allo stato embrionale, tanto che per utilizzarlo occorre chiedere un «invito» proprio a Google, a questo indirizzo http://classroom.google.com/signup.

  • Liberio: uno strumento per creare e-book a partire da documenti di vario tipo creati con Google drive. Questo è uarticolo di presentazione  pubblicato sul blog di LTA di Romatre e questo è il link per provare.
  • edpuzzleEdPuzzle: è un sito per creare videolezioni complete di domande e note audio. Questo è un articolo in italiano, questa è la presentazione  proposta dal servizio stesso e questo è il link per provare.

Conferenza: al Liceo Scientifico/Linguistico di Ceccano il 14 maggio ore 15,30, se non hai partecipato puoi vedere l'incontro qui.
 
Lunedì 05 Maggio 2014 20:57

 

locandina

Il 9 maggio si festeggia in tutta Europa la nascita 
dell’Unione Europea; questo è il sito ufficiale.  

Per celebrare la FESTA, il Gruppo  LEND - Lingue e Nuova Didattic di Frosinone ha organizzato CantiAMO l'Europa! una rassegna scolastica canora nelle lingue dell'Unione Europea dell' EUROPA e la GIORNATA EUROPEA DELLE LINGUE; con il coinvolgimento di 8 istituti scolastici, gruppi musicali, cori, orchestre scolastiche e il coinvolgimento 200 alunni.

 

qui il programma di sala

 
Lunedì 05 Maggio 2014 12:32
 Lunedì 5 maggio pomeriggio le Maestre della Primaria riceveranno le famiglie in tutte le sedi della scuola, concludendo così il ciclo annuale dei ricevimenti pomeridiani e dei ricevimenti in generale, già tenutisi nelle scorse settimane sia nell'Infanzia che nella Secondaria.
 Sarà ancora possibile, per motivi particolari e urgenti e con il consenso del Preside o delle Fiduciarie, chiedere di essere ricevuti nelle ore a disposizione di mattina, ma va tenuto presente che il divieto di ricevere nell'ultimo mese, attuato come ogni anno nelle scuole, è legato alla prossimità delle valutazioni di fine anno e alla necessità che i/le Docenti possano formulare i loro giudizi senza un'eccessiva pressione da parte delle famiglie.
 Sarà nostra cura avvertire per tempo le famiglie nei casi di alunni e alunne che meriteranno valutazioni non positive, senza dare per scontato che i genitori - pagelle del I quadrimestre e quaderni alla mano - se ne possano rendere conto e farsene una giusta ragione da soli.
 Per motivi analoghi, anche le prossime riunioni dei Consigli - di classe e di interclasse - sono state convocate con la sola componente "tecnica", cioè senza rappresentanti dei genitori.
 
Scritto da antprof    Venerdì 25 Aprile 2014 15:26
Dai, per prima cosa, un'occhiata al sito dell'Unesco.
 
Perchè il 23 aprile?
Il 23 aprile è il giorno della scomparsa dell'autore spagnolo Miguel de Cervantes (1547-1616) e la data di nascita dell'inglese William Shakespeare (1564-1616), di cui ricorre il 450 anniversario.

Come è nata questa festa?
La festa, chiamata anche Giornata del libro e delle rose, è nata in Catalogna. È stata inventata dallo scrittore ed editore di Valencia, Vincent Clavel Andrés (1888-1967). Nel 1926 re Alfonso XIII ha istituito per la prima volta la Giornata del libro spagnolo. La festa era il 7 ottobre; è stata spostata al 23 aprile dal 1931.
Il 23 aprile è la festa di San Giorgio, patrono della Catalogna, e i librai della regione usano regalare una rosa per ogni libro venduto. Essi seguono un'antica tradizione:  il 23 aprile gli uomini regalano una rosa alla donna amata. Oggi si usa regalare un libro e una rosa anche fra amici, parenti e innamorati.
 
Qual è quest'anno la capitale del libro?
Quest'anno, la capitale mondiale del libro è la nigeriana Port Harcourt. Dal 2001 L'Unesco nomina ogni anno una città Capitale mondiale del libro. La prima città a essere scelta è stata Madrid. Per l'Italia Torino è stata nominata nel 2006.
 
Quali sono le iniziative in Italia?
In Italia, dal 2011 è nata, la campagna nazionale Maggio dei libri. La campagna inizia il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, per concludersi un mese dopo, il 23 maggio, con la Festa del libro. Uno degli slogan di quest'anno è  Un libro ti accende che viene illustrato anche nel nostro logo.
 
Vuoi partecipare?
Dal 23 al 30 aprile, la campagna nazionale dedicata a tutti i lettori, chiede di fotografarsi con il proprio libro preferito in mano e inviare la foto a www.cittainvisibili.org indicando il titolo e la frase più bella prescelta: un vero e proprio selfie.
 
Pagina 1 di 7